Donald Scott

Donald Scott

Il 2 ottobre 1992 Malibu California miliardario Donald Scott è stato colpito a morte dentro la propria casa, nel corso di un raid da Los Angeles Sheriff's Department e agenti da cinque organismi preposti all'applicazione della legge federale. La Scotts sono stati svegliati dal suono della polizia abbattendo le loro porte. Scott moglie, Francesca, corse giù per trovare la sua casa brulicante di uomini con le armi volte a lei. Ha gridato "non sparate di me, non uccidermi". Donald Scott, riprendendo da un intervento chirurgico di cataratta recente, ha ottenuto la sua pistola e corse a difesa della moglie. Quando emerse in cima alle scale, la sua pistola sulla sua testa, gli agenti gli disse di abbassare la pistola. Come ha fatto, hanno sparato a morte. Il mandato è stato per la prova di coltivazione di marijuana, ma nessuna attività illecita è stata scoperta a Scott ranch. La relazione della Ventura County District Attorney, Michael Bradbury, ha concluso che la polizia ha mentito per ottenere il mandato di perquisizione, che non vi era mai stato alcun coltivazione di marijuana sulla proprietà, e che il raid è stato motivato dal desiderio di perdere milioni di multi - ranch dollaro. Nonostante la drammatica DA's conclusioni, non è mai stato incriminato ufficiale, o anche leggermente disciplinata per le bugie o le operazioni di abbattimento.

Relazione sulla morte di Donald Scott

Ufficio del Pubblico Ministero; Contea di Ventura, Stato della California

Trails End: un monumento a Donald Scott

Bookmark Donald Scott

Tutela della privacy

© 2009 People's Democrazia

Inglese Inglese Tedesco Tedesco Spagnolo Spagnolo Francese Francese Italiano Italiano Portoghese Portoghese Russo Russo
Olandese Olandese Greco Greco Giapponese Giapponese Coreano Coreano Cinese Cinese Cinese (semplificato) Cinese (semplificato) Arabo Arabo